mercoledì, novembre 15, 2006

Settimana strana

Non aggiorno da tre giorni, vergogna.
Questa settimana la vita ha accelerato un po'. E' in realtà da un mesetto che di cose ne sono successe e un po' cambiate, ma durante questi ultimi giorni anche la sfera "professionale" si è fatta fitta fitta. Lunedì pomeriggio il mio primo colloquio di lavoro, domani forse se ne saprà qualcosa. E poi la lampada che oggi mi ha assorbito impegno, energie mentali e chilometri sulle statali lombarde (Desio e Senago sono pallosi da raggiungere...). La tesi è lì e nonostante tutto qualche miglioramento c'è stato pure là.
Un novembre interessante finora...

6 commenti:

Pietrus ha detto...

Ricorda sempre il primo giorno di lavoro tipico per un ingegnere:
si presenta al datore di lavoro tutto desideroso di dimostrare tutte le sue abilità; il datore di lavoro gli da in mano una scopa e gli dice di spazzare la stanza.
A quel punto l'Ingegnere dice: "ma io sono un ingegnere ! ".
E il datore di lavoro a quel punto replica : "ha ragione, mi ero dimenticato, venga di là che le faccio vedere come si fa"

CarCarlo ha detto...

hehehehehe, mi sa che sarà più o meno così pure il mio. Speriamo solo che mi mettano in soggiorno e non in bagno!

sorellina ha detto...

ma una foto di questa lampada possiamo averla?

Anonimo ha detto...

ma anche no...

CarCarlo ha detto...

per ora non l'abbiamo ancora finita, quindi no. bisogna ssemblare tutto, a inizio dicembre speriamo di finire!

sorellina ha detto...

ma anche una foto in itineris!
eddai