sabato, gennaio 13, 2007

Alicante

Arrivo in treno in prima classe da Madrid!
"Prima classe?????" si chiederà Robi, memore di Barbonazzi. Eh sì, perché la seconda era tutta piena, quindi via questi 64 euro che ci valgono sedili presidenziali, spumantino (che io non ho manco preso, mannaggia) e spuntino. Alla stazione una folta delegazione accoglie il Duca Nicola e il Principe Carlo: Paula, Alex, Bea, Marisa, Joana. Alicante città che si sta ampliando a dismisura, con tanti bei palazzoni stile via dei Missaglia. Vergognoso, macchissenefrega. Il centro città è carino, il castello in cima alla montagna pure; ci arriviamo con l'ascensore nel quale in pratica vive la tipa che di lavoro schiaccia il pulsante dell'ascensore per portare su e giù i visitatori, poveraccia! E poi spiaggiaaaa, paella, vino bianco, bowling, CONFUSION! (canzone che spacca), devasto serale, BILIARDOOOO, cena ad Altea oltre Benidorm, ecc ecc ecc

1 commento:

robbie ha detto...

Che ci fa Zlatan ad Alicante?? Non era mica in Bahrein?