giovedì, agosto 30, 2007

Una sottile differenza


Sono da poco tornato a casa dopo un tour della linea verde invidiabile. Ho fatto una perlustrazione per capire quale sia la soluzione migliore per recarmi sul luogo di lavoro e apparentemente la scelta ricade su un autobus urbano (la mitica 50), la metro verde per poi terminare con un autobus interurbano. Al ritorno ho deciso di passare da Piola per salutare due miei buoni professori: fiasco totale, nessuno dei due era in ufficio (Terranova c'era di mattina, che rabbia), ma almeno ho potuto rivedere il Poli. Quello di Leonardo però, laddove mi sono sempre sentito un po' estraneo, purtroppo. La Bovisa mi ha forse regalato poco quel senso di comunità che a Leonardo si percepisce, si sente nell'aria, invitandoti alla partecipazione attiva alla vita universitaria. Ma questo sarà argomento approfondito di riflessioni (tendenzialmente strappalacrime, preparatevi!) in un altro post.
Questa gigantesca introduzione mi serve per dire che, rientrato a casa dopo un lungo giro per la città, mi sono rilassato stravaccandomi sul divano davanti alla televisione, che ho acceso più per curiosità che per altro. Ho scoperto con grande gioia che Andrew Howe ha vinto un magnifico argento (che gara! sorpasso e controsorpasso al sesto salto!!!) e ho poi seguito l'intervista che Franco Lauro ha fatto a Carlo Recalcati, allenatore della Nazionale Italiana di Pasket. Ebbene, dopo una partita che Lauro ha definito inguardabile, Recalcati ha ammesso candidamente che abbiamo giocato malissimo e che siamo stati scandalosi e, UDITE UDITE, Recalcati si è scusato con gli spettatori e i telespettatori per lo spettacolo che la Nazionale ha fornito!
Mi potrete forse dire:" sono solo parole, cosa gli costano?", ma un CT della Nazionale di Calcio non si è mai minimamente sognato di pronunciare parole simili! E penso ad esempio alle figuracce che Donadoni ci ha fatto fare sia l'anno scorso che quest'anno, cercando poi giustificazioni più o meno ridicole...

10 commenti:

Joe Rokocoko ha detto...

stai dando a donadoni del ridicolo perchè ha pensato, insieme a tutti gli italiani, che totti e nesta sono due infami di merda?
o è ridicolo perchè ha espresso perplessità sulla data d'inizio del nostro campionato, perchè il 19 agosto non era così improponibile?

Robbi ha detto...

perchè, le figuracce che ci ha sempre fatto fare marcello lippi presentandosi in sala stampa con la faccia da culo? dove le mettiamo quelle?

théo ha detto...

linchia carlo sei il re dei qualunquisti dai

pensa che nel rugby se le danno di brutto ma non finisce mai in rissa e i bambini possono andare a vedere le partite allo stadio in tranquillezza


cmq robbi, non puoi toccare lippi dai!


in ogni caso tra 8 giorni siamo fuori dagli europei e cambia il ct

beckham ha detto...

Non solo in sala stampa ma soprattutto allo specchio Lippi ha sempre la faccia da culo

Anonimo Salentino ha detto...

Viva qualsiasi sport che non sia il calcio

anonimo calabbbbrese ha detto...

anonimo salentino mi stai su' cugghiuna

Anonimo Salentino ha detto...

Poverino,

ti si saranno spappolate sotto il peso di 17 trofei internazionali dopo stasera

anonimo sucaminchia ha detto...

"Viva qualsiasi sport che non sia il calcio"

"Poverino,

ti si saranno spappolate sotto il peso di 17 trofei internazionali dopo stasera"

Poverino, sta delirando. Non ci capisce più un cazzo...

Anonimo_ma_da_quanto_non_scopi_visto_che_sei_così_frustrato ha detto...

Li prbolmea è ceh hia tporpi pchoi nurenoi pre ciapre cnocteti torppo clopmeesi.

anonimo tanto c'hai sempre ragione tu visto che ha detto...

hai vinto tu.

sei troppo più coglione di me.